Domande frequenti

Quali ortaggi si possono coltivare in un tavolo OrtoUrbano?

E’ praticamente possibile coltivare qualsiasi tipo di ortaggio in un tavolo OrtoUrbano, anche se alcuni danno migliori risultati, come ad esempio: la cipolla, l’aglio, la lattuga, le bietole, i pomodori, le melanzane e i cavoli.

Che quantità di ortaggi si può produrre in un tavolo OrtoUrbano?

E’ difficile stabilire esattamente la quantità di ortaggi che si possono produrre con OrtoUrbano. La coltivazione in rotazione ed una corretta combinazione delle varietà che si coltivano ne aumentano il rendimento. In un tavolo OrtoUrbano standard, che misura circa un metro quadrato di superficie, è possibile ottenere fino a 10 kg di pomodori, 25 lattughe o 15 kg di cetrioli!

La qualità degli ortaggi coltivati con OrtoUrbano è simile a quella degli ortaggi che acquisto?

Innanzi tutto l’utilizzo di sementi e di compost biologici garantisce senza dubbio il consumo di ortaggi sani e di qualità, inoltre tutti sappiamo che il sapore di frutta e verdura appena colte nulla ha a che vedere con quello dei prodotti acquistati nei supermercati e nei negozi.

Il peso di OrtoUrbano può essere eccessivo per il mio balcone o terrazzo?

Qualsiasi balcone o terrazzo è in grado di sostenere il peso di OrtoUrbano, tavolo e substrato pesano circa 100 kg, meno di due persone adulte.

 OrtoUrbano arrugginisce?

OrtoUrbano è realizzato in acciaio galvanizzato ovvero acciaio trattato con un bagno di zinco che lo protegge dalla ruggine. E’ tuttavia possibile che nei fori di montaggio e di scolo inizi un piccolo processo di ossidazione poco significativo e che comunque si può facilmente detenere applicando una vernice protettiva.


Hai altre domande? scrivici e saremo felici di risponderti:

captcha

Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)